0,00 $

Nessun prodotto nel carrello.

22.5 C
Rome

Iscriviti alla newsletter di Roma03

roma03founder@gmail.com

RistoBimbi

Mamma Silvia

HomeBLOGAsili nido: slitta il termine per le...

Asili nido: slitta il termine per le iscrizioni al 10 aprile e le riconferme al 30 aprile

Altri articoli

Silvia Lombardohttps://roma03.it/chi-siamo/
Silvia Lombardo è nata nel 1978 a Roma da madre trasteverina e padre siracusano. Dopo una breve pausa in una città mostruosamente più a misura d’uomo come Torino, vive tuttoggi nella Capitale dove si aggira minacciosa con sua figlia Diana dal 2016. Diplomata in Narratologia e Storytelling alla Scuola Holden, ha fatto la giornalista, scritto libri, cortometraggi, documentari, lavorato nell’editoria, collaborato con la Rai. Della sua infanzia ricorda soprattutto i quattro alberi di Natale che faceva ogni anno con mamma e le sessioni di danza acrobatica in salotto, su musiche di Glenn Miller, con papà. Convinta, quindi, che la famiglia sia una cosa molto divertente, ha deciso di scrivere un blog per il divertimento di tutte le famiglie!

A causa del Coronavirus Roma Capitale ha deciso di prorogare al 10 aprile il termine per la presentazione delle iscrizioni agli asili nido per l’anno 2020/2021. E’ stato disposto anche il differimento delle riconferme che potranno essere espletate fino al 30 aprile.

L’Amministrazione Capitolina ha deciso di rimandare al 10 aprile il termine ultimo per inoltrare le domande d’iscrizione agli asili nido (che rimarranno comunque in modalità digitale) per l’anno 2020/2021 a causa della diffusione del Covid-19.
In questi giorni, infatti, non solo sono stati rimandati e annullati gli Open Day – organizzati ogni anno per far conoscere le strutture ai genitori – ma anche i CAAF hanno dovuto sospendere le loro attività non potendo così collaborare con le famiglie nell’elaborazione degli ISEE. 

Sono state inoltre procrastinate anche le riconferme per i già frequentanti che potranno completare l’iter entro il 30 aprile.
E’ stata naturalmente ribadita la sospensione dei pagamenti fino alla riapertura degli istituti e predisposta la procedura per il rimborso delle quote già versate per i mesi in cui non si è usufruito e non si potrà usufruire dei servizi educativi e scolastici.

leggere ai bambini

Sul sito di Roma Capitale la Sindaca Virginia Raggi spiega che il Comune sta cercando in tutti i modi di venire incontro alle esigenze dei genitori che devono assolutamente avere la possibilità di scegliere la struttura educativa che ritengono più opportuna, utilizzando tutti gli strumenti a loro disposizione.

L’Assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale Veronica Mammì, sulla sua pagina Facebook ha voluto mandare un messaggio di speranza a tutte le famiglie: “È importante guardare avanti, pianificare la ripresa delle normali attività, immaginare con entusiasmo e con quel pizzico di trepidazione il primo giorno del nido, la cui scelta rappresenta un momento importante, una decisione delicata, più difficile da prendere con le attuali modalità”. 

E’ stata infine lodata la vicinanza che in questi giorni il corpo docente non sta facendo mancare agli alunni nonostante la lontananza fisica.

Per tutte le info cliccate sul sito di Roma Capitale

 

Il nuovo articolo

- Advertisement -Mamsitter - Cerchi una babysitter a Roma

Socialnetwork

20,700FansLike
2,400FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Ultime notizie

Più letti