gruppo aiuto genitori separati roma psicologo terapia

Oplà per la famiglia, sempre attenta ai problemi di genitori e figli, lancia un nuovo percorso in sei incontri per genitori singoli separati o che stanno affrontando una separazione. A vantaggio loro e dei loro figli.

CI SEPARIAMO, GENITORI RESTIAMO!
[email protected]
Sede Studio di Psicoterapia – Via Ippolito Nievo 62
Pagina Facebook Sito Web

Chi ci segue ci avrà già sentite parlare di Oplà per la famiglia, una rete di professionisti che si occupa a più livelli del supporto alle famiglie, dalla gravidanza in poi e spesso abbiamo qui raccontato tante belle loro iniziative per chi sceglie di mettere al mondo un bimbo, per chi sta nel tilt dopo la nascita con allattamento e cambio pannolini, per chi si trova a interrogarsi sull’educazione e le giuste scelte da fare lungo la crescita dei figli e di se stessi!

Quando i genitori si separano…

Purtroppo però succede anche che le famiglie decidono di mettere un punto alla strada percorsa assieme fino a quel momento e la separazione diviene l’unica scelta possibile.

Ecco, Oplà si prende cura anche delle famiglie che si trovano a vivere questa dura esperienza: e qui vogliamo raccontarvi di una loro iniziativa che potrebbe essere davvero utile per chi si trova in questa fase di vita e vorrebbe garantire ai figli la possibilità di attraversare questa difficile esperienza con il supporto e la responsabilità emotiva dei propri genitori e di trovare un gruppo in cui prendere più consapevolezza di quanto sta accadendo.

gruppo aiuto genitori separati roma psicologo terapia

Dal 2015 un incremento delle separazioni con il divorzio breve

Da quando nel 2015 è stato introdotto il divorzio breve le separazioni sono nettamente aumentate e di certo questa prova estrema a cui tutti siamo sottoposti a causa della pandemia non ha di certo agevolato situazioni già critiche.

Purtroppo a volte si sottovaluta l’impatto che la separazione può avere sui figli e questo è comprensibile perché lo sconvolgimento è talmente potente per gli adulti che si può correre il rischio di racchiudere il tutto in una immensa bolla di rabbia e conflitto perdendo di vista l’importanza di aiutare i figli a sentirsi sicuri del fatto che la fine di un matrimonio non metterà fine al loro essere amati e al poter amare entrambi i genitori.

Un gruppo di aiuto per i genitori che si separano

Ecco, in queste situazioni sarebbe davvero importante poter condividere le proprie difficoltà all’interno di un  gruppo di genitori che si trova a vivere la stessa situazione perchè, come ci raccontano Valeria Colangelo e Maria Adele Giannone, le psicologhe del progetto.

La rottura dellunità familiare è a tutti gli effetti un evento luttuoso e per quanto si possa desiderare la fine di un rapporto ci si trova comunque davanti a una perdita. Il lutto di chi vive una separazione è qualitativamente diverso dal lutto legato alla morte: il divorzio non finisce mai all’interno della vita di una famiglia.

Infatti, non può mai essere totalmente scartata la riconciliazione tra i due coniugi e, inoltre, i figli fanno eternamente da legame. Emery (2004) propone un “modello ciclico del lutto” legato alla separazione, che prevede tre fasi – amore, rabbia e tristezza – che le persone attraversano con  i propri tempi. Nella fase iniziale della rottura, amore, rabbia e tristezza compaiono intensamente e una alla volta.  Successivamente, le emozioni perdono di intensità e il ciclo di ogni emozione  inizia a mischiarsi con quelli delle altre.

Questa fusione di emozioni differenti permette di andare verso una visione più realistica e meno dolorosa della separazione. Quando, invece, le emozioni non si miscelano tra loro si rimane per così dire incastrati. Ad esempio, chi è inglobato dalla fase dell’amore potrebbe negare l’evento della separazione e desiderare costantemente una riconciliazione. Chi vive di rabbia potrebbe agire all’insegna della vendetta e del rancore, chi è fagocitato da un sentimento di tristezza potrebbe provare irrealistici sensi di colpa per ciò che è accaduto.           

In quest’ottica, anche gli accessi di ira e le più forti manifestazioni di rabbia non sono altro che un tentativo di elaborare il lutto e i figli purtroppo spesso sono al centro di tutto questo e a volte sono costretti a maturare troppo in fretta o a rallentare e minare un proprio sano sviluppo.

Ecco, in queste situazioni sarebbe davvero importante poter condividere le proprie difficoltà all’interno di un  gruppo di genitori che si trova nella stessa situazione e che fatica a trovare un confine tra la ex coppia e genitorialità”.

gruppo aiuto genitori separati roma psicologo terapia

“Ci separiamo, genitori restiamo!”: sei incontri per singoli genitori separati o in via di separazione

Ci separiamo, genitori restiamo!  è un percorso breve di 6 incontri adatto a singoli genitori che stanno vivendo una separazione o sono già separati. Ovviamente non lo si svolge con l’ex partner ma individualmente assieme ad altri singoli genitori come voi. L’obiettivo primario l’abbiamo compreso, è proprio quello di fornire degli specifici strumenti utili per affrontare il rapporto con se stessi e con i propri figli al seguito della rottura familiare, all’interno di un contesto protetto e di reciproco ascolto.

Da fine febbraio 2021 un ciclo di incontri per genitori separati

Dalla fine di febbraio 2021 prendono il via questi gruppi e per chi volesse parteciparvi è necessario svolgere un colloquio conoscitivo che consenta a voi e alle professioniste di capire assieme se questa strada potrebbe davvero essere utile in questo vostro momento di vita.

È un’opportunità soprattutto per chi non si sente di impegnarsi in un percorso terapeutico di più lunga durata ma che percepisce i rischi e la sofferenza che questa difficile fase di vita può comportare per sé e per i propri figli.

Dunque coraggio genitori, anche Roma03 è vuole esservi accanto raccontandovi di questa iniziativa e come nostro solito ci cerchiamo di alleggerire anche lì dove non sempre è facile farlo e vi salutiamo così con una vignetta di Altan che riesce sempre a strappare sempre un sorriso denso di riflessioni.

gruppo aiuto genitori separati roma psicologo terapia