0,00 $

Nessun prodotto nel carrello.

11.7 C
Rome

Iscriviti alla newsletter di Roma03

info@roma03.it

RistoBimbi

Mamma Silvia

Gymboree - Play & Music

Family Open Bus

Contatti

HomeBLOGCome si usa l'Acido Citrico e dove...

Come si usa l’Acido Citrico e dove si compra

Altri articoli

Silvia Lombardohttps://roma03.it/chi-siamo/
Silvia Lombardo è nata nel 1978 a Roma da madre trasteverina e padre siracusano. Dopo una breve pausa in una città mostruosamente più a misura d’uomo come Torino, vive tuttoggi nella Capitale dove si aggira minacciosa con sua figlia Diana dal 2016. Diplomata in Narratologia e Storytelling alla Scuola Holden, ha fatto la giornalista, scritto libri, cortometraggi, documentari, lavorato nell’editoria, collaborato con la Rai. Della sua infanzia ricorda soprattutto i quattro alberi di Natale che faceva ogni anno con mamma e le sessioni di danza acrobatica in salotto, su musiche di Glenn Miller, con papà. Convinta, quindi, che la famiglia sia una cosa molto divertente, ha deciso di scrivere un blog per il divertimento di tutte le famiglie!

Pulizie ecologiche, con pochi prodotti e senza intossicare i bambini? La risposta è Acido Citrico, il jolly tutto naturale delle pulizie! Serena di Detersivi alla Spina Monteverde ci spiega come si usa l’Acido Citrico

DETERSIVI ALLA SPINA MONTEVERDE
Via di Villa Pamphili. 57c – 3393089391
Pagina FacebookSHOP ONLINE
Consegna gratuita in tutta Roma (e in estate anche sul litorale)

Quando doveva nascere Diana una delle prime cose a cui ho pensato è stato l’acquisto di detersivi ecologici per lavare praticamente ogni cosa dentro casa, senza che lei venisse a contatto con sostanze troppo nocive. Anzi, assolutamente tutto doveva essere biologico, ma finiva con l’essere iper costoso e, diciamoci la verità, ma chi c’ha mai capito nulla di quello che c’era scritto sulle etichette?

Insomma famo a fidasse, dicono a Roma. Il problema è che per fidarsi davvero devi prima scegliere di chi fidarti. E, come sapete, oramai per detergenti, sgrassatori, creme, saponi ripongo grande fiducia in Detersivi alla Spina Monteverde, negozio di detersivi e saponi sfusi ma anche pannolini lavabili e cosmesi biologica e a basso impatto ambientale.

Così tanta fiducia che ho deciso che avrei potuto perfino cimentarmi nella scoperta di nuovi rimedi per la pulizia della casa (io sono una persona curiosa, ma quando si tratta di complicare una cosa che già detesto – le pulizie, ad esempio – la curiosità mi passa istantaneamente!).

E così mi sono fatta spiegare da Serena di Detersivi alla Spina Monteverdema cos’è l’Acido Citrico? Quali sono gli usi dell’Acido Citrico? Quanto ce ne vuole e come si usa l’Acido Citrico?

CHE COSA È L’ACIDO CITRICO

L’Acido Citrico non è nient’altro che una componente vegetale degli agrumi, quindi naturale e biodegradabile. Lo si può trovare in polvere, cristalli, in formato liquido e puoi trasformare la tua polvere in soluzione liquida.

come si usa l'acido citrico

È un anticalcare naturale e si può usare in molti modi risparmiando:

  • Tempo
  • Soldi
  • Sostanze nocive disperse nell’ambiente
  • Rifiuti

USI DELL’ACIDO CITRICO

L’acido citrico si può usare come:

1) Ammorbidente Naturale
2) Curalavatrice
3) Brillantante per lavastoviglie
4) Curalavastoviglie
5) Anticalcare per rubinetteria in acciaio inox e lavandini
6) Disgorgante per lavandini
7) Disincrostante water

DOVE TROVO L’ACIDO CITRICO A ROMA? QUANTO COSTA?

Lo trovi naturalmente da Detersivi alla Spina Monteverde, anche nel loro shop online https://www.scelgosfuso.it/ e ti verrà consegnato a casa gratuitamente. Quanto costa l’acido citrico? Da loro lo trovi a 8€ al kg e con un kg ci vai avanti per mesi e mesi.

come si usa l'acido citrico

COME SI USA L’ACIDO CITRICO

Tutte queste cose per un prodotto solo? Sì: potrai smettere di comprare anticalcare (certi spray hanno un odore tossico che ti uccide al primo spruzzo), disincrostanti per il water, curalavatrice e curalavastoviglie (a me fanno venire l’ansia solo a leggere le controindicazioni sulle etichette), brillantante, ammorbidente.

Ma vediamo come si usa l’acido citrico per fare tutte queste cose.

COME USARE L’ACIDO CITRICO COME AMMORBIDENTE E CURALAVATRICE

Metti un paio di cucchiai da minestra di Acido Citrico nella vaschetta dell’ammorbidente in maniera tale che essendo l’ ultimo risciacquo toglie il deposito dei metalli pesanti dai vestiti e pulisce le tubature della lavatrice, portando via eccessi dei detersivi, calcare e odori sgradevoli.
Lo puoi usare tranquillamente a tutti i lavaggi insieme al bucato e ti aiuterà anche a mantenere la lavatrice pulita. Per farne lo stesso utilizzo di un super chimico curalavatrice, metti due cucchiai da minestra di acido citrico in polvere nella vaschetta del detersivo e fai un bel lavaggio a vuoto.
Mi raccomando: NON USARE su lana e seta .
Quindi PUOI SMETTERE DI COMPRARE ammorbidente e curalavatrice.

COME USARE L’ACIDO CITRICO COME BRILLANTANTE E CURALAVASTOVIGLIE

Metti l’acido citrico nella vaschetta del brillantante. Ne basta un cucchiaino: aggiungi acqua, oppure mettilo nel
detersivo della lavastoviglie. Cosi facendo avrai delle stoviglie blillanti e pulirai a fondo la macchina portando via calcare, odori ed accessi di detersivo. 
Anche qui, puoi usarlo tranquillamente a tutti i lavaggi insieme alle stoviglie .
Quindi NON COMPRARE più né brillantante né curalavastoviglie.

COME USARE L’ACIDO CITRICO COME ANTICALCARE PER L’ACCIAIO INOX

L’acido citrico è un ottimo anticalcare per rubinetteria e lavandini in acciaio inox: lo puoi usare sia in polvere che diluito in acqua per avere un liquido da mettere in uno degli spruzzini che avrai a casa .
Dosi per acido citrico in polvere: un cucchiaio su lavandino o rubinetteria e, usando la spugnetta bagnata, pulisci la superficie, qualche secondo e sciacqui.
Dosi per acido citrico diluito: un cucchiaio abbondante da tavola in mezzo litro di acqua e spruzzi ovunque, risciacquando .
Quindi NON COMPRARE più anticalcare chimici
NON USARE su marmo e legno

COME DISGORGARE IL LAVANDINO  CON ACIDO CITRICO

Metti un paio di cucchiai da minestra di polvere di acido citrico nello scarico del lavandino e poi acqua calda. Porterà via il calcare e le ostruzioni.
Quindi NON COMPRARE più prodotti chimici.

COME USARE L’ACIDO CITRICO COME DISINCROSTANTE PER IL WATER

lo puoi usare sia assoluto che diluito come ti trovi meglio, l’effetto è lo stesso.
Polvere: usa un paio di cucchiai di polvere nel water, possibilmente asciutto e lascia agire, soprattutto su quella fastidiosa riga giallognola che il calcare crea, aiutati con una spugnetta e sciacqua dopo qualche minuto .
Diluito: come hai fatto con l’anticalcare della rubinetteria, diluisci un cucchiaio abbondante di polvere in 500ml di acqua che utilizzerai in uno degli spruzzini che hai a casa.
Quindi NON COMPRARE più prodotti chimici.

COME DILUIRE L’ACIDO CITRICO NELLO SPRUZZINO

Basta pochissimo acido citrico per ottenere una soluzione da tenere sempre pronta per ogni uso. Metti 50gr di acido citrico in polvere in un litro d’acqua e ricorda di agitare sempre la soluzione prima di utilizzarla.

 

Iscriviti alla newsletter

Fai questa scelta e d'ora in poi farai parte per di ogni singola avventura che intraprenderemo!

Il nuovo articolo

- Advertisement -Mamsitter - Cerchi una babysitter a Roma

Socialnetwork

20,700FansLike
2,400FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Ultime notizie

Più letti