Sbarca a Roma, il 19 e 20 maggio, Bimbinfiera, la principale fiera italiana per le famiglie con oltre 100 espositori e una serie di corsi e eventi gratuiti per genitori e bambini. Ecco cosa ci sarà di interessante per i genitori di neonati, bimbi in arrivo e bambini sotto i 3 anni.

logobif250BIMBINFIERA
Nuova Fiera di Roma – 19-20 maggio 2018
http://www.bimbinfiera.it/
https://www.facebook.com/bimbinfierasfera/

Avendo fatto per un po’ di tempo l’editore e girato in lungo e largo l’Italia per Fiere, quando sento questa parola sento un friccicorio di allegria pizzicarmi il naso e dire “vieni, vieni…”

E come potrei mancare alla fiera più importante d’Italia per le famiglie? E come potrei mancare anche di redigere per voi una piccola guida per arrivare preparati e sapere già quante e quali cose Bimbinfiera riserva alle famiglie in attesa di un figlio o con bambini molto piccoli.

E non dimenticate di stampare il buono sconto: 7€ invece di 10€! CLICCA QUI

BIMBINFIERA EDIZIONE ROMA, 19 – 20 MAGGIO 2018 NUOVA FIERA DI ROMA

Oltre 100 espositori e tanti corsi, incontri, eventi, servizi e aree di consulenza gratuita: è questa la formula che fa di Bimbinfiera, organizzato da RCS, la più grande fiera italiana per le famiglie.

E l’occasione è ghiotta soprattutto per noi nella fascia dei piccolissimi o con bambini in arrivo perché il palinsesto di eventi e l’organizzazione dei servizi sembra studiata proprio per rendere la nostra visita più utile e confortevole possibile.

COSA SI POTRÁ FARE A BIMBINFIERA ROMA 2018

  • Fare il “test drive” di passeggini e seggiolini, dalla “prova su strada” al caricamento nel bagagliaio fino all’aggancio del seggiolino in auto.
  • Partecipare a un fitto calendario di incontri e dimostrazioni tenuti da esperti in tema di salute, sicurezza, parto, gioco
  • Accedere a un’area consulenze dedicata dove i visitatori potranno consultare gratuitamente medici specialistici, come odontoiatri, ostetriche, psicologhe, pediatri
  • Partecipare a workshop ed incontri (vedi calendario a fine post)
  • Provare e guardare da vicino tutte le ultime novità per i nostri piccoli degli oltre 100 espositori presenti in fiera
  • Portare i più grandi dei nostri piccoli nell’area gioco, ovviamente accompagnati

ALCUNE CHICCHE IN FIERA PER BAMBINI E NEONATI

Ho spulciato con molta attenzione la pagina FB di Bimbinfiera e ho trovato per voi alcune chicche interessanti fra gli oltre 100 espositori che saranno presenti:

  • VENICCI: dall’Inghilterra, trio super resistenti, funzionali e soprattutto superchic
  • JBIMBI: geniali body elasticizzati, taglia unica da 0 a 36 mesi
  • TOMMEE TIPPEE: ne fanno di tutti i colori, ma sono curiosissima di vedere tutte le loro soluzioni di robot per pappe e biberon
  • BAMBOOLIK: pannolini lavabili in fibra di bambù

Vuoi sapere quali chicche ci saranno per il mondo 03? Leggi il secondo post dedicato a Bimbinfiera!

LE AREE DI SERVIZIO GRATUITE PER MAMME, PAPÀ, NEONATI E BAMBINI SOTTO I TRE ANNI

  • AREA ALLATTAMENTO PHILIPS AVENT
    Un’area tranquilla e riservata, provvista anche di scalda biberon, dove allattare il tuo bambino
  • AREA BABY RISTORO PLASMON E QUIMAMME SHOP
    Spazio organizzato con seggioloni, scaldavivande, tavoli, sedie e prodotti offerti per dare la pappa a tutti i bambini
  • AREA NURSERY PAMPERS
    Area chiusa e discreta provvista di tutti i prodotti per cambiare i bebè
  • AREA MASSAGGIO INFANTILE HUMANA
    Area chiusa e discreta dove un’ostetrica ti insegnerà i giusti movimenti per rilassare il tuo bambino
  • AREA GATTONAMENTO CYTROSIL
  • AREA SALUTE
    Gli esperti ti aspettano per un consulto gratuito
  • CONSEGNA CARTOLINA CACCIA AL TIMBRO
    Cerca nella planimetria gli stand colorati di verde, fai timbrare l’apposito spazio e consegna la cartolina all’uscita. Parteciperai all’estrazione di ricchi premi!

GLI INCONTRI DI BIMBINFIERA PER LA NEOMAMMA, IL NEONATO E I BAMBINI

GLI EVENTI DI SABATO 19 MAGGIO 2018

11.15 – 12.00
Addominali materni, tutto quello che devi sapere pre e post parto
Monica Taranto, Co-fondatrice MammaFit

12.15 – 13.00
In viaggio con i bambini, le 10 regole d’oro
Milena Marchioni, Family Travel Blogger e autrice della guida “Bimbi e Viaggi”

13.30 – 14.15
La prevenzione, prima! Family Health, il digitale per la salute della famiglia
Elena Bozzola, Pediatra UOC. Pediatria Generale e Malattie infettive
Giuseppe Agosta, Presidente Biomedia Srl

14.30 – 15.15
Allattare i primi giorni a casa, l’esperto risponde
Giustardi Arturo, Medico Chirurgo Specialista in Neonatologia e Pediatria

15.30 – 16.15
Scoprire le sue passioni è un gioco
Elena Urso, Pedagogista

16.30 – 18.00
Parto sereno con esperti del Fatebenefratelli di Roma
Luigi Orfeo, Direttore UOC di Neonatologia e TIN, Maria Grazia Frigo, Direttore UO di Anestesia in Ostetricia, Elisabetta D’Amore, Ostetrica Responsabile Sala Parto

GLI EVENTI DI DOMENICA 20 MAGGIO 2018

10.30 – 11.15
Scoprire le sue passioni è un gioco
Elena Urso, Pedagogista

11.30 – 12.15
La prevenzione, prima! Family Health, il digitale per la salute della famiglia
Pier Michele Paulillo, Direttore UOC di Neonatologia e TIN, Ospedale Policlinico Casilino, Giuseppe Agosta, Presidente Biomedia Srl

12.30 – 13.15
Nanna: le regole d’oro e gli errori da non fare
Collegio ostetriche

13.30 – 14.15
In viaggio con i bambini, le 10 regole d’oro
Milena Marchioni, Family Travel Blogger e autrice della guida “Bimbi e Viaggi”

14.30 – 15.15
Nuove frontiere della sicurezza in auto
Luciano Ciabatti, Direttore Marketing Citroën Italia

15.30 – 16.15
Lo svezzamento dal punto di vista ortodontico
Francesco Monaco, Ortodontista e Socio fondatore dell’associazione FACE XP

16.30 – 17.15
Addominali materni, tutto quello che devi sapere pre e post parto
Elaine Barbosa, Co-fondatrice MammaFit

 

Articolo precedenteSanta Brace, ristorante di ottima carne e family friendly
Articolo successivoGli Espositori di Bimbinfiera: alcune anticipazioni per il mondo 03
Silvia Lombardo è nata nel 1978 a Roma da madre trasteverina e padre siracusano. Dopo una breve pausa in una città mostruosamente più a misura d’uomo come Torino, vive tuttoggi nella Capitale dove si aggira, minacciosa, con carrozzina e passeggino dall’agosto 2016. Diplomata alla Scuola Holden di Torino, si è occupata di cultura e spettacolo per alcune agenzie giornalistiche, ha scritto e realizzato un film a costo zero sul precariato dal titolo “La ballata dei precari” e pubblicato “La ballata dei precari – Guida di sopravvivenza per trentenni” (Miraggi Edizioni, 2011). Fra le altre cose ha fatto la giornalista, l’addetta stampa e l’insegnante di multimedialità per le scuole elementari e i licei. Ha collaborato con la Bel-Ami Edizioni, il Circolo Letterario Bel-Ami, Millionaire, Donne Sul Web, Rai e è stata una blogger de L’Unità. Ha insegnato sceneggiatura e da 12 anni studia il fenomeno della musica scritta nei campi di concentramento, sul quale ha scritto un documentario, uno spettacolo realizzato all’Auditorium Parco della Musica nel gennaio 2015 (con, tra gli altri, Ute Lemper e Marco Baliani) e, la cosa più bella, una lezione concerto per portare questa musica fra i ragazzi delle scuole medie e superiori. Nonostante nessuno avrebbe scommesso una lira sulla suddetta come mamma, il soggetto si dimostra pieno di buona volontà. E menomale perché Diana non dorme, non vuole parlare, non vuole camminare e non rinuncia al latte materno neanche con le cannonate. Quando il gioco si fa duro, non resta che inforcare fascia e passeggino e andare in giro per la città. Prima o poi una delle due dovrà pur dormire…