birba chi legge festival narrazione bambini assisi

Dal 30 maggio al 2 giugno, Assisi vi aspetta per Birba Chi Legge, un’intelligente e divertente festival di narrazione per bambini e ragazzi con tanti appuntamenti anche per bimbi da 0 a 3 anni.

BIRBA CHI LEGGE
http://www.birbachilegge.it
https://www.facebook.com/birbachileggeassisi/

Visto il tempo incerto e questo prolungatissimo autunno, molti di voi avranno un gran desiderio di weekend lontani dalla soglia di casa. Ma per ora il mare sembra solo una meta lontanissima – salvo poi addobbare l’albero di Natale in bikini . e quindi qualche scusa per scapapre la dobbiamo trovare.

Un’ottima idea per il prossimo fine settimana, vicinissimo a Roma, è il Festival di narrazione per bambini e ragazzi Birba Chi Legge che, nel suo programma, ha proprio previsto delle attività per neonati e bambini dela fascia 0-3 anni.

Evviva! Dormire ad Assisi e dintorni non sarà un problema con tutte le belle strutture che ci sono nella città e nei verdi dintorni (provate a consultare la guida di Roma03, Umbria con bambini da 0 a 3 anni), mangiare sarà ancor più bello, fare laboratori e ascoltare letture sarà perfetto per tutta la famiglia!

Ecco gli appuntamenti per i bambini da 0 a 3 anni, direttamente dal programma di Birba chi legge il cui tema quest’anno è “Sette Volte Bosco”:

PROGRAMMA DA 0 A 3 ANNI

GIOVEDì 30 MAGGIO

Il bosco delle meraviglie
Ore 16:30 – Galleria Le Logge – per tutti

Rosmarino ed altre storie
Ore 17:00 – Sala delle Volte – per tutti

Stories from the wood – Storie dal bosco
Ore 18:15 – Sala delle Volte – Per tutti

SABATO 1° GIUGNO

La tua casa, narrazione musicale
Laboratorio spettacolo da 0 a 6 anni
ore 10:00 e ore 16:00 – Santa Chiarella  – ingresso libero su prenotazione

Sotto una tenda di storie
Letture condivise con uno spettatore alla volta, da 0 anni in su
Ore 16:30 – Giardini del monumento – ingress libero

La giraffa vanitosa
Ovvero, una storia della foresta africana
Ore 16:30 – Volta Pinta – da un anno in su

Polli, draghi e lupi cattivi
Spettacolo itinerante per tutte le età
Ore 18:00 – Piazza Santa Chiara – ingresso libero

La bella, il fuso e il bosco addormentato
In collaborazione con Fondazione Teatro Stabile dell’Umbria e Rondine Balletto di Assisi
Ore 21:00 – Piazza del Comune – spettacolo per tutti

DOMENICA 2 GIUGNO

Le passeggiate della formica Selma
Passeggiata con narrazione per tutte le età
Ore 9:30 – Parcheggio Conad San Vitale

La tua casa, narrazione musicale
Laboratorio spettacolo da 0 a 6 anni
ore 10:00 e ore 16:30 – Santa Chiarella  – ingresso libero su prenotazione

Sotto una tenda di storie
Letture condivise con uno spettatore alla volta, da 0 anni in su
Ore 10:30 – Giardini del monumento – ingress libero

Trekking delle fiabe
Storie lungo un percorso narrate e musicate
Ore 11:00 – Piazza San Rufino

Birba chi legge
Letture itineranti per tutti
Ore 16:00 – Piazza del comune – Ingresso libero

Thiorò… Un Cappuccetto Rosso senegalese
Vincitore del premio Eolo Awads 2019 miglior progetto produttivo
Ore 18:00 – Piazza del comune – Spettacolo per tuttI

PROGRAMMA DAI 4 AI 7 ANNI

GIOVEDI 30 MAGGIO

Il Castello dei balocchi
Ore 16:00 – Rocca Maggiore – dai 4 anni

La luna è una lampadina
Passeggiata letteraria in notturna
Ore 20:00 – Parcheggio Giovanni Paolo II

VENERDI 31 MAGGIO

Il Castello dei balocchi
Ore 10:30 – Rocca Maggiore – dai 4 anni

Le canzoni disegnate della donna albero
Workshop artistico creativo dai 4 ai 99 anni
Ore 15:00 – Giardino della Casa di riposo “Andrea Rossi” – ingresso libero su prenotazione

La stanza nel bosco
Laboratorio dai 5 ai 99 anni
Ore 15:30 – Galleria Le Logge – Biglietto 5€ su prenotazione

Luce di Luna
Tumberunde Art Therapy
Ore 15:30 – Campanile di San Rufino – Biglietto 5€ su prenotazione

Jack e il fagiolo magico
Spettacolo dai 3 anni in su
Volta Pinta – Piazza del Comune
Ore 16:30 – Volta Pinta – ingresso libero

Frascarella, Fenenne e le storie del bosco
Narrazione con burattini, oggetti e canzoni dai 3 anni
Ore 17:00 – Corridoio della Sala delle Volte – ingresso libero

Il più furbo
Spettacolo dai 3 anni
Ore 21:00 Monte Frumentario – Vicolo degli Esposti – Biglietto 8€ su prenotazione

SABATO 1° GIUGNO

Le canzoni disegnate della donna albero
Workshop artistico creativo dai 4 ai 99 anni
Ore 10:00 – Giardino della Casa di riposo “Andrea Rossi” – ingresso libero su prenotazione

La stanza nel bosco
Laboratorio dai 5 ai 99 anni
Ore 11:00 e 15:00 – Galleria Le Logge – Biglietto 5€ su prenotazione

Ne ho lette tante da raccontar
Narrazioni dai 3 anni in su
Ore 11:30 – Volta Pinta – Piazza del Comune – Ingresso libero

Luce di Luna
Tumberunde Art Therapy
Ore 15:30 – Campanile di San Rufino – Biglietto 5€ su prenotazione

La zuppa dell’orco
Letture ad alta voce per piccoli, medi e grandi dai 4 anni
Ore 15:30 – Volta Pinta – Ingresso libero

Tothem tour
Laboratorio di narrazioni stampate
Ore 16:30 – Piazza del comune – Ingresso libero

DOMENICA 2 GIUGNO

Ne ho lette tante da raccontar
Narrazioni dai 3 anni in su
Ore 10:00 – Volta Pinta – Piazza del Comune – Ingresso libero

Tothem tour
Laboratorio di narrazioni stampate
Ore 10:00 – Piazza del comune – Ingresso libero

La stanza nel bosco
Laboratorio dai 5 ai 99 anni
Ore 11:00 e 15:00 – Galleria Le Logge – Biglietto 5€ su prenotazione

Jack e il fagiolo magico
Spettacolo dai 3 anni in su
Volta Pinta – Piazza del Comune
Ore 12:00 – Volta Pinta – ingresso libero

 

Articolo precedenteCosa fare a Roma con bambini da 3 a 6 anni nel weekend dal 24 al 26 maggio 2019
Articolo successivoL’ora di libertà, libreria per bambini nel cuore di Centocelle
Silvia Lombardo è nata nel 1978 a Roma da madre trasteverina e padre siracusano. Dopo una breve pausa in una città mostruosamente più a misura d’uomo come Torino, vive tuttoggi nella Capitale dove si aggira, minacciosa, con carrozzina e passeggino dall’agosto 2016. Diplomata alla Scuola Holden di Torino, si è occupata di cultura e spettacolo per alcune agenzie giornalistiche, ha scritto e realizzato un film a costo zero sul precariato dal titolo “La ballata dei precari” e pubblicato “La ballata dei precari – Guida di sopravvivenza per trentenni” (Miraggi Edizioni, 2011). Fra le altre cose ha fatto la giornalista, l’addetta stampa e l’insegnante di multimedialità per le scuole elementari e i licei. Ha collaborato con la Bel-Ami Edizioni, il Circolo Letterario Bel-Ami, Millionaire, Donne Sul Web, Rai e è stata una blogger de L’Unità. Ha insegnato sceneggiatura e da 12 anni studia il fenomeno della musica scritta nei campi di concentramento, sul quale ha scritto un documentario, uno spettacolo realizzato all’Auditorium Parco della Musica nel gennaio 2015 (con, tra gli altri, Ute Lemper e Marco Baliani) e, la cosa più bella, una lezione concerto per portare questa musica fra i ragazzi delle scuole medie e superiori. Nonostante nessuno avrebbe scommesso una lira sulla suddetta come mamma, il soggetto si dimostra pieno di buona volontà. E menomale perché Diana non dorme, non vuole parlare, non vuole camminare e non rinuncia al latte materno neanche con le cannonate. Quando il gioco si fa duro, non resta che inforcare fascia e passeggino e andare in giro per la città. Prima o poi una delle due dovrà pur dormire…