fasceggiata passeggiata con bambini in fascia a roma babyearing villa pamphili

Portare neonati e bambini in fascia e passeggiare con loro all’aria aperta anche d’inverno? Si può e si deve! Perché, ripetiamolo, non è il freddo che fa ammalare e il sole, anche d’inverno, è portatore di salute!

Fasceggiata genitori e bambini
Con Caterina Rossi Marcelli
PAGINA FACEBOOK

Domenica 12 gennaio 2020 ore 10:00
Vivi Bistrot, Villa Pamphili
Prenotazione obbligatoria entro l’11 gennaio sera al 339 8242539

fasceggiata passeggiata con bambini in fascia a roma babyearing villa pamphili 3

articolo di Caterina Rossi Marcelli

Portare i piccoli in fascia è una pratica di accudimento ad alto contatto, ma all’occasione può diventare la passione in comune, il collante che unisce fra loro mamme e famiglie a partire da uno stile di maternage condiviso.

Passeggiare insieme con il babywearing… anche d’inverno!

Non ci sono tante occasioni di ritrovo dedicate alle mamme portatrici o alle “famiglie canguro”: il babywearing si sta certamente diffondendo, ma sono ancora tantissimi coloro che non ne hanno mai sentito parlare, o ne hanno un’idea parziale.

Nei miei incontri informativi e nelle consulenze offro le nozioni basilari che garantiscono un portare sicuro e corretto dal punto di vista della fisiologia, ed illustro i moltissimi benefici che il babywearing apporta alla diade. Questa volta invece, insieme all’inesauribile Martina Sperotto, abbiamo organizzato un evento molto più leggero e informale: una fasceggiata, ovvero una passeggiata all’aria aperta con i bimbi portati in fascia.

fasceggiata passeggiata con bambini in fascia a roma babyearing villa pamphili 3

Stare all’aria aperta d’inverno ha molti benefici, anche per i bambini

La nostra idea era quella di organizzare un’esperienza di benessere per le mamme, unendo il piacere del babywearing ai benefici dell’attività all’aria aperta.

Quanto tempo passiamo fuori casa, con i bambini, sopratutto d’inverno, lontani dal traffico cittadino e da ogni sorta di inquinanti? Purtroppo molto poco. D’inverno sembra esserci sempre una buona scusa per chiudere i bambini dentro casa. Le occasioni per esporci al sole e per respirare aria pulita si riducono drasticamente.

Eppure il sole è il miglior disinfettante naturale, i raggi ultravioletti uccidono la maggior parte di virus e batteri e le basse temperature ne inibiscono la proliferazione (fonte: Uppa).

Ecco dunque un altra buona ragione per partecipare alla fasceggiata in cui ci riscalderemo in maniera salutare con il contatto e l’esercizio!

fasceggiata passeggiata con bambini in fascia a roma babyearing villa pamphili 3

Non solo fasceggiata il 12 gennaio a Roma, ma anche una sessione di Fascia Gym

Martina ci proporrà infatti nel cuore della passeggiata una breve sessione di Fascia gym (10 minuti circa): esercizi di respirazione e tonificazione per prenderci cura del nostro corpo di mamme.

Non c’è da temere un allenamento troppo stancante perché ci fermeremo di tanto in tanto per raccontarvi curiosità, aneddoti e storie appartenenti alla cultura del portare che abbiamo incontrato nelle nostre letture e che per un motivo o per un altro ci hanno colpito.

Il portare può diventare una finestra privilegiata sul mondo e una chiave di lettura inedita per reinterpretare la nostra cultura ma anche la nostra storia individuale. Senza scendere troppo nel dettaglio spero di riuscire a piantare un piccolo seme di curiosità per questo saper fare così antico ma per tanti versi ancora sconosciuto.

fasceggiata passeggiata con bambini in fascia a roma babyearing villa pamphili 3

L’appuntamento è fissato per il 12 gennaio alle ore 10.00 davanti al Vivi Bistrot di Villa Pamphili (entrata a Via Vitellia 102).

Sono benvenute le mamme in attesa, i papà, i passeggini e le carrozzine.

Per chi volesse sperimentare per la prima volta il piacere di portare è possibile prenotare anticipatamente un supporto ergonomico che vi aiuteremo ad indossare sul momento.

Prenotazione obbligatoria al numero 3398242539 anche whatsapp, entro sabato 11 gennaio ore 18.00.

Costo: 10€ genitore+bambino, il secondo genitore paga 5€, pagamento sul posto.