Mamalì, giochi educativi e puericultura a Monteverde
Mamalì, giochi educativi e puericultura a Monteverde

Sabato 10 novembre per tutta la giornata, Mamalì Giochi educativi e Puericultura vi aspetta con Roma03 per offrirvi il 20% di sconto su giochi e giocattoli. Basta dire la parola d’ordine!

Dite la verità, da quanto tempo è che non vi fate una bella dormita?

Bene, per ricompensarvi di tutta la fatica fatta da quando sono nati i vostri bambini, Roma03 e Mamalì Giochi educativi e Puericultura a Monteverde, per bambini da 0 a 10 anni, hanno deciso di offrirvi uno sconto eccezionale su tutti i giochi e giocattoli in negozio.

ADDIRITTURA IL 20%, ANCHE SU TUTTI I GIOCHI E GIOCATTOLI novità appena arrivate in negozio! 

Mamalì giochi educativi e puericultura da 0 a 10 mesi

Un’occasione per cominciare a fare anche qualche regalo, perfino risparmiando, prima della ressa!

E come fare per ottenere questo sconto?

Semplice! Basta dire la PAROLA D’ORDINE

NON DORMO DA XXX MESI!

Io, ad esempio, non dormo più come si deve da 25 mesi!

Entrate e dite Non dormo da 25 (nel mio caso) mesi, e avrete subito lo sconto del 20% su giochi e giocattoli (esclusi libri, puericultura, oggettistica, accessori).

A questo, si aggiungono altre vantaggiose promozioni già presenti in negozio.

Promozioni puericultura per fine serie:
Mam – 40%
Fiocchi di riso – 20%
Fasce portabebe’ – 25%
Sdraiette basculanti bebè – 25%
Set pappa spiegelburg -30%

mamalitotale_1011_01

Non dimenticate poi, che Mamalì ha appena inaugurato un’area dedicata esclusivamente ai bimbi da 0 a 12 mesi: una stanza a parte per scegliere in tutta tranquillita giochi, accessori, scarpine, collane allattamento, sacchi nanna, set pappà, giochi per la dentizione, mussole, fasce e tantissime altre cose utili e bellissime.

In più ci sarà anche Roma03 che è innamoratissima di Mamalì e non vede l’ora di mostrarvi tutti i giochi preferiti di Diana, e regalerà una spilla salvamamma per ogni acquisto!

Cosa aspettate? L’offerta è valida solo sabato 10 novembre! E accettiamo anche genitori che non dormono da 120 mesi! (taaaanta solidarietà).

Articolo precedenteMommy’s: Il primo Istituto di Bellezza per mamme con babyparking!
Articolo successivoL’Ippocampo, libri per bambini… e genitori!
Silvia Lombardo è nata nel 1978 a Roma da madre trasteverina e padre siracusano. Dopo una breve pausa in una città mostruosamente più a misura d’uomo come Torino, vive tuttoggi nella Capitale dove si aggira, minacciosa, con carrozzina e passeggino dall’agosto 2016. Diplomata alla Scuola Holden di Torino, si è occupata di cultura e spettacolo per alcune agenzie giornalistiche, ha scritto e realizzato un film a costo zero sul precariato dal titolo “La ballata dei precari” e pubblicato “La ballata dei precari – Guida di sopravvivenza per trentenni” (Miraggi Edizioni, 2011). Fra le altre cose ha fatto la giornalista, l’addetta stampa e l’insegnante di multimedialità per le scuole elementari e i licei. Ha collaborato con la Bel-Ami Edizioni, il Circolo Letterario Bel-Ami, Millionaire, Donne Sul Web, Rai e è stata una blogger de L’Unità. Ha insegnato sceneggiatura e da 12 anni studia il fenomeno della musica scritta nei campi di concentramento, sul quale ha scritto un documentario, uno spettacolo realizzato all’Auditorium Parco della Musica nel gennaio 2015 (con, tra gli altri, Ute Lemper e Marco Baliani) e, la cosa più bella, una lezione concerto per portare questa musica fra i ragazzi delle scuole medie e superiori. Nonostante nessuno avrebbe scommesso una lira sulla suddetta come mamma, il soggetto si dimostra pieno di buona volontà. E menomale perché Diana non dorme, non vuole parlare, non vuole camminare e non rinuncia al latte materno neanche con le cannonate. Quando il gioco si fa duro, non resta che inforcare fascia e passeggino e andare in giro per la città. Prima o poi una delle due dovrà pur dormire…