Cenone e pranzo di Natale al ristorante a Roma, con bambini

Cenone della Vigilia e Pranzo di Natale al ristorante con i bambini piccoli a Roma e dintorni? Nessun problema, abbiamo trovato tante proposte per un Natale Family Friendly

Leggi qui la nostra guida ai Veglioni di Capodanno per famiglie con bambinia Roma

La nostra guida ai Mercatini e Villaggi di Natale a Roma e dintorni – 1° parte
La nostra guida ai Mercatini e Villaggi di Natale a Roma e dintorni – 1° parte

Via del fosso di Santo spirito, 61 – 3357266182
Cena della Vigilia, pranzo di Natale (e anche Capodanno)
Gustosi menù per festeggiare il Natale con la famiglia e gli amici in questo ristofamily, pensato proprio per l’accoglienza di famiglie con bambini. Oltre al parco di gonfiabili, i saltarelli, il campo da calcetto adatti a bambini dai 3 ai 12 anni, troverete due aree attrezzate con giochi adatti a bambini fino ai 3 anni.

Via Vigonovo, 2 – 0652169381
Pranzo di Natale con Babbo Natale
Una vera e propria istituzione in fatto di pranzi e cene con bambini piccolissimi, questo ristorante offre anche per il pranzo di Natale il servizio Tata per i bambini sotto i tre anni, ma anche animazione e giochi ai quali i più grandi dei nostri piccoli potranno partecipare accompagnati dai genitori. Gustosissimo il menù, che attinge alla tradizione con variazioni sul tema.

Via P. Frattini, 136/138 – 065503707
Pranzo di Natale
Ristorante molto conosciuto e apprezzato dalle famiglie con bambini,
soprattutto per l’area giochi al piano di sotto, con uno spazio dedicato ai piccolissimi, e quella all’esterno per le sere estive, nonché per il famosissimo brunch della domenica. Corre voce che per il pranzo di Natale, oltre al gustosissimo menù della tradizione per mamma e papà, arriverà niente meno che Babbo Natale in persona!

via Giorgio Zoega, 59 – 0687812885
Cenone della Vigilia e Pranzo di Natale
Ristorante unico nel suo genere con tantissime postazioni di show cooking e un menù internazionale che piacerà a tutti. Gratis per i bambini fino a 5 anni, questo ristorante a Roma, in un lussuosissimo albergo in zona Bravetta, da giugno ha anche una nuova area giochi (dove i piccolissimi devono ovviamente accedere accompagnati). Per Natale è prevista l’animazione per bambini, Babbo Natale e tanti regalini.

Via Sarnano 4 – 0641219766
Cenone della Vigilia e Pranzo di Natale.
Anche qui, in un ristorante pensato per le famiglie con bambini, non potevano non organizzarsi per farvi divertire anche durante le feste! Animazione e giochi per adulti e bambini, tombola natalizia, e ovviamente area bimbi a disposizione.

Via del Casale Ferranti, 39 – 067216358
Cenone della Vigilia e Pranzo di Natale.
Anche qui ci troviamo in uno dei ristoranti per famiglie più conosciuti in città, con sala bimbi a vetri in cui giocare sotto gli occhi di mamma e papà. Bimbolandia è attrezzata con giochi per bimbi di tutte le età e vi aspetta con un gustoso menù bambini dai 2 ai 10 anni. Proposte gastronomiche sfiziose per passare le feste in famiglia a prezzi vantaggiosi.

Via del Casale di San Basilio, 19 – 064100667
Pranzo di Natale
Ricchissimo menù della tradizione natalizia con tante variazioni gustose per il Natale da Straforno con animazione per bambini (i piccolissimi sotto la supervisione dei genitori). Possibilità di menù vegetariano e senza glutine. Dalle specialissime Straolive (olive ascolane VERE, fatte in casa) ai tradizionali tortellini, dall’hummus di melanzane al salame di cioccolato, nessuno in famiglia potrà rimanere insoddisfatto!

Via Cristoforo Sabbadino 147/b – 3270216238
Pranzo di Natale
Steak House, pizzeria e hamburgeria che organizza spesso laboratori per bambini per i quali mette a disposizione un parco giochi di 250mq e il truccabimbi tutte le domeniche a pranzo. Antipasto italiano classico, pappardelle fatte in casa al cinghiale, abbacchio, puntarelle, lasagne… più Natale di così!

9AGRITURISMO LA MELAZZA (Cesano)

Vicolo Monte Pineta 5 – 3356877234
Pranzo dì Natale e Santo Stefano
Pranzo di Natale in famiglia con i bambini immersi nella Natura? Un bell’agriturismo è quello che ci vuole! E chi meglio de La Melazza che ogni settimana sforna proposte diverse per bambini di tutte le età? Anche per il 25 dicembre questo agriturismo ha pensato al divertimento di tutta la famiglia, bambini e nonni compresi: ci sarà la tombola, Babbo Natale che consegna i regali e ovviamente l’animazione. Il menù, manco a dirlo, è genuino e gustosissimo.

 

10LA FATTORIA DI VALENTINO (Frattocchie)

Via delle Castagnole, 24 – Frattocchie
Cena della Befana
Variazione sul tema, questa divertente proposta per famiglie con bambini per la cena del 5 gennaio 2019, la notte della Befana! La Befana, portata da Babbo Natale col trenino, porterà i vostri regali ai vostri bambini e tante caramelle e dolcetti dono della Fattoria. Il menù è pizza no stop con supplì, crocchette, pizze dolci, pizze salate con un impasto speciale lievitato oltre 24 ore.

 

Articolo precedenteCapodanno 2019 a Roma con bambini da 0 a 3 anni (e non solo)
Articolo successivoServizio Tata Last Minute a Roma: grazie Mam Sitter!
Silvia Lombardo è nata nel 1978 a Roma da madre trasteverina e padre siracusano. Dopo una breve pausa in una città mostruosamente più a misura d’uomo come Torino, vive tuttoggi nella Capitale dove si aggira, minacciosa, con carrozzina e passeggino dall’agosto 2016. Diplomata alla Scuola Holden di Torino, si è occupata di cultura e spettacolo per alcune agenzie giornalistiche, ha scritto e realizzato un film a costo zero sul precariato dal titolo “La ballata dei precari” e pubblicato “La ballata dei precari – Guida di sopravvivenza per trentenni” (Miraggi Edizioni, 2011). Fra le altre cose ha fatto la giornalista, l’addetta stampa e l’insegnante di multimedialità per le scuole elementari e i licei. Ha collaborato con la Bel-Ami Edizioni, il Circolo Letterario Bel-Ami, Millionaire, Donne Sul Web, Rai e è stata una blogger de L’Unità. Ha insegnato sceneggiatura e da 12 anni studia il fenomeno della musica scritta nei campi di concentramento, sul quale ha scritto un documentario, uno spettacolo realizzato all’Auditorium Parco della Musica nel gennaio 2015 (con, tra gli altri, Ute Lemper e Marco Baliani) e, la cosa più bella, una lezione concerto per portare questa musica fra i ragazzi delle scuole medie e superiori. Nonostante nessuno avrebbe scommesso una lira sulla suddetta come mamma, il soggetto si dimostra pieno di buona volontà. E menomale perché Diana non dorme, non vuole parlare, non vuole camminare e non rinuncia al latte materno neanche con le cannonate. Quando il gioco si fa duro, non resta che inforcare fascia e passeggino e andare in giro per la città. Prima o poi una delle due dovrà pur dormire…