Di concerto con Mamma e Papà

Tornano le Di Concerto con Mamma e papà, il magico ensemble di musiciste che da anni offrono concerti per famiglie con bambini da 0 a 5 anni sempre molto apprezzati e… sold out!

DI CONCERTO CON MAMMA E PAPÀ
Pagina Fb Sito Web
[email protected] – 3423711750
ne abbiamo parlato qui

Se avete un bambino sotto i 6 anni, quasi sicuramente avrete sentito parlare della musica per i più piccini secondo il metodo Gordon. Se i vostri piccini sono davvero piccini magari non ne sapete niente e vi state chiedendo si può fare musica con un bambino di pochi mesi? a che età si può iniziare?

Ecco, in una vita passata ho studiato 8 anni di pianoforte, la musica è per me linfa vitale ed è quindi ovvio che torturo quella poveretta di Diana fin dal pancione anche se la malcapitata sembra gradire.

di concerto con mamma e papa musica gordon bambini roma

Ma diciamoci la verità: quale bimbo non si rallegra sentendo un motivetto, non muove braccia e gambe, non si scatena a tempo di musica appena comincia a stare insieme?

E così Diana a 5 mesi ha partecipato al suo primo Concerto con Mamma e Papà, completamente rapita da suoni, vocalizzi, colori, giochi proposti dalle nostre tre musiciste di cui ho parlato in questo post.

di concerto con mamma e papa musica gordon bambini roma
Di concerto con mamma e papà, concerti interattivi per bambini

Se avete un bambino di età compresa fra 0 e 5 anni (sì, anche appena nati!) prendete carta e penna o se preferite calendario Google (sì, sono vecchia) e segnate queste date. Quest’anno il calendario delle Di Concerto è fitto fitto fitto, sarà impossibile perdersele ma, attenzione!, prenotate appena potete perché i posti finiscono subito!

Un regalo originale? UN CONCERTO!

CONCERTI MUSICA GORDON BAMBINI DA 0 A 5 ANNI ROMA regala un concerto

POTETE PRENOTARE QUI SUL SITO DELL’ENSEMBLE selezionando il singolo evento e usando l’apposito modulo o, quando indicata, la mail.

DOMENICA 6 OTTOBRE 2019
Clivio Bistrot
Via Clivio Rutuario 63/65 – Roma
ore 10.30 (0-3 anni) e ore 11.30 (0-5 anni)
[email protected]

DOMENICA 20 OTTOBRE 2019
Spazio Manipura (Bracciano)
Via Arno 9 – Bracciano (RM)
ore 16.30 (0-3 anni) e ore 17.30 (0-5 anni)

SABATO 26 OTTOBRE 2019
La M.U.sica
ospite: Sonia Peana al violino
Via Paolo di Dono 31 – Roma (Eur)
ore 16.30 (0-5 anni) e ore 17.30 (0-3 anni)

DOMENICA 10 NOVEMBRE 2019
Clivio Bistrot
Via Clivio Rutuario 63/65 – Roma
Ore 10.30 (0-3 anni) e ore 11.30 (0-5 anni)

SABATO 23 NOVEMBRE 2019
La M.U.sica
Via Paolo di Dono 31 – Roma (Eur)
ore 16.30 (0-5 anni) e ore 17.30 (0-3 anni)

SABATO 30 NOVEMBRE 2019
Spazio Gioco IQBAL
ospite: Adalgisa Turrisi all’arpa
Via Angelo Emo 13 – Roma (Metro Cipro)
ore 16.30 (0-3 anni) e ore 17.30 (0-5 anni)

SABATO 7 DICEMBRE 2019
La stanza della musica
Via dei Greci 36 – Roma (centro)
Ore 16.00 (0-5 anni) e ore 17.00 (0-3 anni)

SABATO 14 DICEMBRE 2019
Associazione Musica Nova
Via Cassia 927 – Roma (Cassia-Grottarossa)
ore 16.30 (3-5 anni) e ore 17.30 (0-3 anni)

SABATO 8 FEBBRAIO 2020
Spazio Gioco IQBAL
ospite: Livia Di Girolamo (Violoncello)
Via Angelo Emo 13 – Roma (Metro Cipro)
ore 16.30 (0-5 anni) e ore 17.30 (0-5 anni)

SABATO 7 MARZO 2020
La stanza della musica
Via dei Greci 36 – Roma (centro)
Ore 16.00 (0-5 anni) e ore 17.00 (0-3 anni)

SABATO 4 APRILE 2020
La M.U.sica
Via Paolo di Dono 31 – Roma (Eur)
ore 16.30 (0-5 anni) e ore 17.30 (0-3 anni)

Articolo precedenteSpannolinamento 2, la vendetta della cacca! – Libri per farla nel vasino
Articolo successivoStoviglioteca a Roma e dintorni: contro le stoviglie di plastica usa e getta!
Silvia Lombardo è nata nel 1978 a Roma da madre trasteverina e padre siracusano. Dopo una breve pausa in una città mostruosamente più a misura d’uomo come Torino, vive tuttoggi nella Capitale dove si aggira, minacciosa, con carrozzina e passeggino dall’agosto 2016. Diplomata alla Scuola Holden di Torino, si è occupata di cultura e spettacolo per alcune agenzie giornalistiche, ha scritto e realizzato un film a costo zero sul precariato dal titolo “La ballata dei precari” e pubblicato “La ballata dei precari – Guida di sopravvivenza per trentenni” (Miraggi Edizioni, 2011). Fra le altre cose ha fatto la giornalista, l’addetta stampa e l’insegnante di multimedialità per le scuole elementari e i licei. Ha collaborato con la Bel-Ami Edizioni, il Circolo Letterario Bel-Ami, Millionaire, Donne Sul Web, Rai e è stata una blogger de L’Unità. Ha insegnato sceneggiatura e da 12 anni studia il fenomeno della musica scritta nei campi di concentramento, sul quale ha scritto un documentario, uno spettacolo realizzato all’Auditorium Parco della Musica nel gennaio 2015 (con, tra gli altri, Ute Lemper e Marco Baliani) e, la cosa più bella, una lezione concerto per portare questa musica fra i ragazzi delle scuole medie e superiori. Nonostante nessuno avrebbe scommesso una lira sulla suddetta come mamma, il soggetto si dimostra pieno di buona volontà. E menomale perché Diana non dorme, non vuole parlare, non vuole camminare e non rinuncia al latte materno neanche con le cannonate. Quando il gioco si fa duro, non resta che inforcare fascia e passeggino e andare in giro per la città. Prima o poi una delle due dovrà pur dormire…