0,00 $

Nessun prodotto nel carrello.

11.3 C
Rome

Iscriviti alla newsletter di Roma03

info@roma03.it

RistoBimbi

Mamma Silvia

Gymboree - Play & Music

Family Open Bus

Contatti

HomeCome fareBonus e burocraziaBonus Vacanze: cos'è, quanto vale, a chi...

Bonus Vacanze: cos’è, quanto vale, a chi spetta

Altri articoli

Silvia Lombardohttps://roma03.it/chi-siamo/
Silvia Lombardo è nata nel 1978 a Roma da madre trasteverina e padre siracusano. Dopo una breve pausa in una città mostruosamente più a misura d’uomo come Torino, vive tuttoggi nella Capitale dove si aggira minacciosa con sua figlia Diana dal 2016. Diplomata in Narratologia e Storytelling alla Scuola Holden, ha fatto la giornalista, scritto libri, cortometraggi, documentari, lavorato nell’editoria, collaborato con la Rai. Della sua infanzia ricorda soprattutto i quattro alberi di Natale che faceva ogni anno con mamma e le sessioni di danza acrobatica in salotto, su musiche di Glenn Miller, con papà. Convinta, quindi, che la famiglia sia una cosa molto divertente, ha deciso di scrivere un blog per il divertimento di tutte le famiglie!

Quest’estate andare in vacanza non sarà semplice, non solo per le restrizioni ma anche per difficoltà economiche. Ecco allora un piccolo incentivo che spetta alle famiglie con ISEE inferiore a 40.000€. Ma cosa è il bonus vacanze? A chi spetta? Come ottenerlo?

Studio Legale FDG
Largo Nino Franchellucci, 65
00155 Roma
Sito web – Pagina Facebook
Mail: studiolegaleferraresedigaspare@gmail.com

BONUS VACANZE 2020: A CHI SPETTA

Il bonus vacanze (anche detto: Tax credit vacanze) è un beneficio consistente in un credito per le vacanze riconosciuto alle famiglie che hanno un Isee non superiore a 40.000 euro relativamente al periodo d’imposta 2020.

BONUS VACANZE 2020: A QUANTO AMMONTA

Più specificamente il bonus è calcolato come segue: 500 euro per ogni nucleo familiare con figlio a carico; 300 euro per i nuclei familiari composti da due persone; 150 euro per quelli composti da una sola persona.

bonus vacanze 2020 a chi spetta e come si ottiene 3

BONUS VACANZE 2020: PER COSA SI PUÒ USARE

Può essere utilizzato per i pagamenti legati alla fruizione dei servizi offerti in ambito nazionale dalle imprese turistico ricettive quali alberghi, agriturismi, bed&breakfast, campeggi e villaggi.

BONUS VACANZE 2020: ECCO COME BISOGNA PRENOTARE

Condizione essenziale per fruirne – perlomeno al momento, ma è una indicazione suscettibile di essere modificata, viste le proteste che ci sono state da parte delle OTA (Online Travel Agencies) – è che deve essere corrisposto senza l’ausilio, l’intervento o l’intermediazione di soggetti che gestiscono piattaforme o portali telematici diversi da agenzie di viaggio e tour operator (es.: no prenotazioni tramite Booking, Air B&B, Expedia ed altre piattaforme digitali: in quel caso il bonus non potrà essere utilizzato, salvo aggiustamenti al decreto da qui a qualche settimana).

Si può invece utilizzare se si effettua la prenotazione tramite agenzie e tour operator.

bonus vacanze 2020 a chi spetta e come si ottiene 3

COME FUNZIONA IL BONUS VACANZE 2020

L’80% dello sconto viene applicato direttamente dalla struttura turistica: per questa parte di spesa, quindi, il contribuente si vedrà direttamente applicare uno sconto in fattura, al momento del pagamento.

La struttura ricettiva, poi, potrà decidere di cedere il credito ai fornitori privati, agli istituti di credito o agli intermediari finanziari.

Il restante 20%, invece, potrà essere recuperato dal beneficiario attraverso una detrazione fiscale sulla dichiarazione dei redditi dell’anno fiscale 2020 (quindi con la dichiarazione che si presenterà nel 2021).

bonus vacanze 2020 a chi spetta e come si ottiene 3

Come documentare il pagamento per il bonus vacanza 2020

Il pagamento va attestato tramite fattura elettronica o documento commerciale e bisogna indicare il codice fiscale del beneficiario del credito, ovvero di chi paga.

La spesa deve essere effettuata in un’unica soluzione e per i servizi di una sola impresa turistico ricettiva: il che vuol dire che il bonus si deve sfruttare in un solo albergo o agriturismo, per esempio, e pagando la quota relativa al credito tutta insieme.

N.B.: Il bonus in questione non verrà dunque rilasciato dall’INPS come altri bonus normalmente erogati ma verrà fruito direttamente presso la struttura turistica prescelta.

 

Iscriviti alla newsletter

Fai questa scelta e d'ora in poi farai parte per di ogni singola avventura che intraprenderemo!

Il nuovo articolo

- Advertisement -Mamsitter - Cerchi una babysitter a Roma

Socialnetwork

20,700FansLike
2,400FollowersFollow
- Advertisement -spot_img

Ultime notizie

Più letti