gianni rodari tre giorni

Dal 25 al 27 Settembre 2020 tra le Terme di Caracalla e il Parco Archeologico dell’Appia Antica all’altezza del mausoleo di Cecilia Metella tre giorni di festa per grandi e piccoli per festeggiare Gianni Rodari.

Saranno tre i giorni dedicati a Gianni Rodari per festeggiare insieme i suoi 100 anni.

Gianni Rodari- Tre giorni di festa per piccoli e grandi
Terme di Caracalla, Appia Antica e Cecilia Metella
Dal 25 al 27 Settembre 2020
Sito web

Un programma fitto di eventi e laboratori dedicati alle famiglie con bambini ma anche a tutti gli altri.

 

tre giorni di festa per piccoli e grandi

Se volete visionare il programma potete consultarlo qui .

La partecipazione ad ogni evento è assolutamente gratuita ma è necessario prenotare già da Sabato 19 Settembre, perché l’ingresso è consentito fino ad esaurimento posti.
Per riservare il vostro posto mandate un’e-mail a [email protected]

Il programma di eventi è organizzato da Electa ed Einaudi Ragazzi, per la cura di Pino Boero, Vanessa Roghi e Gaia Stock e promosso dalla Soprintendenza Speciale di Roma, diretta da Daniela Porro, e dal Parco Archeologico dell’Appia Antica, diretto da Simone Quilici.

Saranno tante le iniziative che delizieranno i grandi e i piccini perché Gianni Rodari da sempre si è rivolto ad un pubblico eterogeneo per questo anche l’evento non poteva che essere adatto a tutti.

Potrete scegliere tra giochi, disegni, invenzioni, l’ascolto di cantastorie, o ancora sarà possibile costruire burattini, ammirare spettacoli con attori o marionette.
Si potrà inoltre partecipare ai dibattiti su fantastorie tra cielo e terra ed errori che fanno crescere.
E’ ovviamente consentito vagabondare tra gli spazi verdi con l’immaginazione perché le meraviglie archeologiche che ospitano l’evento non sono solo una cornice al denso programma, ma rappresentano soprattutto luoghi densi di storia.

Altre belle iniziative su Rodari a Roma in questi giorni

  • Sabato sera 26 Settembre nei laboratori del week end di SoFlà il ristorante delle Famiglie 
    Tutti i bambini presenti a cena potranno partecipare al laboratorio “proteggi la poesia” che consisterà nella lettura di alcune poesie di Rodari, i partecipanti potranno scegliere quella che preferiscono e conservarla in una bottiglietta preziosa come i vecchi messaggi in bottiglia.
    Come custodiranno questa bottiglia, se la lanceranno nel mare o la seppelliranno nelle segrete di un castello, non è affar nostro.

messaggio in bottiglia

tra munari e rodari mostra roma palazzo delle esposizioni