Giornata Mondiale Dei Diritti dell'infanzia

Il 20 novembre è la Giornata Mondiale dei Diritti dei Bambini: ecco cosa possiamo fare per dare un aiuto concreto a chi è in grande difficoltà in un periodo così prezioso dell’esistenza. Solo in Italia ci sono oltre 1.200.000 bambini che vivono in condizioni di povertà assoluta

In tutto il mondo, ancora oggi con tutta la tecnologia che abbiamo in mano, le abilità terapeutiche, gli sprechi alimentari e tutto il nostro sapere, nel mondo ci sono milioni di bambini che soffrono, muoiono di fame, non possono studiare e giocare, vengono abusati.

In tutto il mondo. Anche nella nostra civilissima Italia, dove Save The Children ha evidenziato una situazione drammatica di 1.200.000 bambini in povertà assoluta.

giornata mondiale dei diritti dell'infanzia

Come avrete certamente sentito, il 20 novembre si celebra la Giornata Mondiale per i Diritti dell’Infanzia, giornata che celebra la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (Convention on the Rights of the Child – CRC) adottata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989. Data particolarmente importante quest’anno in cui ricorrono proprio 30 anni di questo importantissimo documento.

Leggi la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza del 1989

Per la prima volta, vennero riconosciuti i diritti dei bambini e il fatto che anche loro fossero titolari di diritti economici, politici, sociali, civili, culturali. E tutti devono promuoverli e tutelarli (cosa che tutti i paesi del mondo, tranne gli Stati Uniti, si sono impegnati a fare dall’89. L’Italia l’ha ratificata con Legge n. 176 del 27 maggio 1991.).

giornata mondiale dei diritti dell'infanzia

Già, promuoverli e tutelarli… ci siamo allora chieste: cosa possiamo fare concretamente oggi, oltre a quello che sicuramente facciamo tutti i giorni per i nostri figli, nipoti, bambini dei nostri amici, perché il mondo domani sia un po’ più civile e non neghi ai bambini i loro sacrosanti diritti?

È un documento molto importante perché riconosce, per la prima volta espressamente, che anche i bambini, le bambine e gli adolescenti sono titolari di diritti civili, sociali, politici, culturali ed economici, che devono essere promossi e tutelati da parte di tutti.

Leggi la versione semplificata dei primi 41 articoli

PIANOTERRA, PRIMA LE MAMME E I BAMBINI – LA ONLUS CHE PENSA AI PIÙ PICCOLI

Potete scegliere di sostenere questa Associazione, con sede a Roma e Napoli, che abbiamo avuto modo di conoscere durante un evento che si è svolto da Babù. Pianoterra si occupa proprio di nascità e maternità, autonomia e empowerment delle donne e delle mamme, educazione e istruzione del bambino. Pensate, quindi, a un regalo solidale per Natale (il 7 dicembre Pianoterra vi aspetta da Babù) o a una donazione, riempire una valigia per la maternità, facendo volontariato e regalando il tuo tempo prezioso.

associazione salvagente giornata mondiale diritti dell'infanzia

SALVAMAMME, DA OLTRE 15 ANNI VICINO ALLE MAMME

Altra Associazione molto conosciuta e che fa un bellissimo lavoro è quella del Salvamamme che ha lanciato la Valigia di Salvataggio per tutte quelle donne che fuggono dalla violenza, e che rimangono senza più nulla. Potete contribuire con una donazione per la creazione della Safe House, la prima Casa di Fuga legata alla Valigia di Salvataggio, o sostenendo la Valigina e la Valigia di Salvataggio oppure facendo anche semplicemente una piccola donazione.

salvamamme giornata mondiale diritti dell'infanzia

DIFFONDI IL PRIMO PROGETTO PROGETTO NAZIONALE CONTRO L’ABBANDONO NEONATALE

Purtroppo molto spesso leggiamo notizie che non vorremmo mai leggere: bambini trovati morti nei cassonetti o abbandonati per strada. Per questo da 10 anni Ninna Ho – Safe Mother, Safe Child si occupa di contrastare l’abbandono dei bambini appena nati cercando di diffondere fra le future madri in difficoltà tuttte le informazioni utili affinché nessun bambino venga più abbandonato come un rifiuto, ma lasciato in anonimato alle cure amorevoli delle strutture preposte. Cosa potete fare?
– Scaricate il leaflet informativo dal sito dell’Associazione
– Diffondete il più possibile quello che l’associazione fa in tutti i modi che potete

ninna ho progetto contro l'abbandono dei neonati giornata mondiale diritti dell'infanzia

SAVE THE CHILDREN, LA ONLUS CHE SI OCCUPA DEI BAMBINI SEMPRE, OVUNQUE, A QUALUNQUE POSTO

Sostenete Save the Children, la Onlus che da tantissimi anni ha deciso proprio di occuparsi solo ed esclusivamente dei bambini di tutto il mondo, anche nel nostro paese dove oltre 1.200.000 bambini vive in condizioni di povertà assoluta. Potete supportare Save The Children con le donazioni, i regali solidali dalle bomboniere, alle liste di nozze ai regali per tutti (dai che Natale è vicino), il 5×1000, o, se hai un’azienda, proponendoti come partner o scegliendo regali e biglietti aziendali Save The Children.

save the children italia giornata mondiale diritti dell'infanzia

REGALA UN SORRISO AD UN BAMBINO CON OPERATION SMILE

Operation Smile fa una cosa bellissima: si occupa gratuitamente di ridare il sorriso, letteralmente, a bambini nati con malformazioni al volto come il labbro leporino o la palatoschisi. Leggete le bellissime testimonianze sul loro sito e capirete l’importanza di donare a questa associazione che opera in tutto il mondo. Anche qui il Natale non può non essere occasione per donare: potrete acuistare antibiotici, kit chirurgici, coperte e addirittura un intervento con soli 180€.

operation smile giornata mondiale per i diritti dell'infanzia