epilazione permanente a roma 3

Quello dell’epilazione permanente è un tema caro a molte donne che sognano di eliminare per sempre i loro peli superflui. È importante però affidarsi a professionisti esperti: abbiamo per voi l’epilazione progressiva permanente di ultima generazione del Mommy’s Beauty Lounge, l’unico Istituto di Bellezza per mamme, che ha riservato una super sorpresa per tutte le amiche di Roma03 interessate al programma SILKY SKIN – pelle liscia sempre.

MOMMY’S BEAUTY LOUNGE
Viale Isacco Newton 43A – 0687787484
Pagina Facebook Sito WebInstagram
Ne abbiamo parlato qui

I 40 anni si avvicinano inesorabilmente, così, a distanza di 13 mesi dalla nascita del piccolo #Attilanontetemo Davide, è partito il mio nuovo progetto “Ri-lancio 2020”.

L’obiettivo? Passare dallo status di “mamma attempata”, a quello di “mamma attempata, ma al top!”.

Fra le riviste e i siti che amo consultare, spesso cerco consigli e idee negli articoli del Beauty Magazine del Mommy’s Beauty Lounge che spiegano facilmente, ma con estrema professionalità, come affrontare i problemi legati all’essere mamma. E proprio mentre leggevo l’ultimo numero, un titolo ha catturato la mia attenzione: “EPILAZIONE PROGRESSIVA PERMANENTE: cosa c’è da sapere?” con l’invito a prenotare una consulenza gratuita in una delle date disponibili per scoprire il metodo del Mommy’s “SILKY SKIN – pelle liscia sempre”.

epilazione permanente a roma 2

Addio peli superflui: il progetto epilatorio del Mommy’s

Ora, non c’è bisogno che spieghi a chi come me ha dovuto affrontare un’infanzia dettata dal “mascherzilaceretta?Seiancoratroppopiccola!” (tutto attaccato che rendeva meglio!), quanto riuscire a debellare definitivamente i peli superflui dal proprio corpo possa rappresentare il sogno di una vita.

Ma, in questi anni, essendo di natura diffidente, non sono mai riuscita a fidarmi completamente delle pubblicità che promettevano risultati strabilianti in due sedute e mezzo, a poco prezzo. Considerato però che il Mommy’s gode della mia piena fiducia, ho chiamato e fissato un appuntamento per il 10 gennaio.

Già qui una prima inaspettata sorpresa! Se si è interessati a intraprendere questo “progetto epilatorio”, il Mommy’s invia una mail con tutto il materiale informativo, in modo che, il giorno della consulenza si abbia ben chiaro il quadro della situazione e si abbia anche il tempo di raccogliere i dubbi e le domande a cui si vorrebbe avere una risposta!

Fiducia e competenza: ecco le regole per rivolgersi alle persone giuste

Il giorno dell’appuntamento sono stata accolta, come al solito, da una tisana rilassante, un bicchiere d’acqua e qualche mandorla per spezzare l’appetito e recuperare energie. Poi mi hanno fatto accomodare nella sala dove Isotta – la fondatrice del Mommy’s, nonché la super professionista che si occupa dell’epilazione permanente – mi ha fatto fare amicizia con il macchinario che avrebbe usato.

Abbiamo chiacchierato e parlando del più e del meno, ho sentito l’ansia sciogliersi sotto il tocco delle mani gentili di Isotta che mi massaggiava le gambe scoprendo che soffro ancora di un po’ di ritenzione idrica legata all’ultima gravidanza. Ma questa è un’altra storia.
Con molta più serenità ho potuto quindi rispondere alle sue domande, utili a stilare una scheda (di cui una prima parte era già stata compilata da me in accoglienza) che mi accompagnerà per tutto il trattamento, dove sono evidenziate le mie attività quotidiane, le possibili allergie, i medicinali che sto prendendo – ho scoperto, per esempio, che alcuni medicinali potrebbero macchiare la pelle o che se si assume l’antibiotico in prossimità della seduta bisogna comunicarlo immediatamente per riprogrammare l’appuntamento – e le zone su cui desidero agire (es. gambe, braccia, ascelle, inguine ecc…).

epilazione permanente a roma 1

Non siamo tutte uguali: determinare un numero di sedute a priori non è possibile

Conclusa questa fase, Isotta mi ha ispezionato con estrema cura, spiegandomi i motivi per cui in alcuni punti del mio corpo , al momento, non fosse indicato l’uso del laser.
Anche per questo credo che il Mommy’s sia speciale: le persone vengono prima di tutto. 
Mi ha inoltre aggiunto che è impossibile determinare a priori il numero di sedute necessario per un risultato perfetto: questo perché ogni persona è diversa, ogni pelo è diverso e di conseguenza i tempi che sono strettamente individuali.
In sostanza l’energia luminosa emanata dal laser colpisce in modo selettivo il pigmento del pelo che, a sua volta, attraverso il calore della luce, danneggia e distrugge la sua struttura e il punto esatto del terreno su cui è ancorato. Non è detto, però, che nel momento in cui si usa il laser tutti i peli siano nella fase di crescita utile a far sì che il calore inneschi perfettamente questo processo.

epilazione permanente a roma 1

Sfatiamo un tabù: il laser non è doloroso!

Insieme abbiamo quindi stabilito di cominciare dalle ascelle e in seguito passare all’inguine. Ed è proprio sulle ascelle che ho provato gli step di una seduta. Isotta mi ha rasato l’ascella, mi ha passato un prodotto per rendere l’esecuzione più sicura e gradevole e mi ha raccontato cosa sarebbe accaduto di lì a qualche minuto.

Indossati gli occhialini per proteggere gli occhi di entrambe, ha posizionato la “pistola” (ovvero la parte del macchinario che va a contatto con la pelle) e mi ha chiesto che sensazione stessi provando: la prima impressione è quella di essere toccate da un cuscinetto morbido e freddo.

Mi ha quindi spiegato che si tratta del sistema di raffreddamento della macchina e che nel momento in cui il laser si fosse attivato, avrei potuto avvertire un po’ di calore e una specie di “pizzicorino”. Per la verità non ho sentito nulla, senza contare che il tutto è durato all’incirca 15 secondi, quindi in pratica non si ha nemmeno in tempo di realizzare! La parte è stata poi trattata con una crema lenitiva e idratante.

Il Mommy’s pensa a tutto, anche alla tutor personale che ti ricorda gli appuntamenti e la cura domiciliare

All’uscita abbiamo preso un appuntamento per monitorare l’evoluzione del lavoro in modo da stabilire la seconda seduta operativa e mi hanno indicato i pochi prodotti selezionati da utilizzare durante il percorso nelle zone interessate, come già spiegato anche durante la consulenza.

E siccome noi mamme abbiamo sempre mille cose per la testa, Isotta ha pensato proprio a tutto: ho infatti scoperto che da quel giorno avrei avuto un’assistente personale che mi guiderà passo passo, ricordandomi tutti gli step della cura domiciliare sia nei giorni prima, sia dopo l’appuntamento!

Nel caso oggi, a 10 giorni dalla prima seduta, vi steste chiedendo se i risultati siano già visibili, sappiate che l’ascella trattata presenta la stessa quantità di peli che presenta l’altra ad appena un giorno dalla rasatura: stamattina non credevo ai miei occhi, ma d’altra parte Isotta me lo aveva detto…

Un’ultima raccomandazione. Come dicono al Mommy’s “non siamo delfini”: è bene ricordare che si lavora sui peli attivi e pigmentati. Durante la consulenza viene chiaramente spiegato che se qualche pelo dormiente si “sveglia” e si manifesta non è colpa di nessuno e, in ogni caso, non si dovrà ricominciare daccapo, perché la consulente studierà immediatamente la soluzione più efficace per noi.

epilazione permanente a roma 1

E se fino a ieri il mio slogan personale era: “Dannazione, i peli superflui mi deprimono” (di Albus Silente da Harry Potter e l’Ordine della Fenice), oggi “M’illumino d’immenso”.

Infine, per tutte le amiche di Roma03 che decidono di intraprendere il loro percorso epilatorio, il Mommy’s Beauty Lounge ha riservato un’incredibile sorpresa: con il codice “Roma03”, infatti, avranno in omaggio un kit di prodotti.

NON PERDERE I PROSSIMI APPUNTAMENTI CON LA CONSULENZA PER L’EPILAZIONE PROGRESSIVA PERMANENTE AL MOMMY’S BEAUTY LOUNGE
29 gennaio 2020
7 e 19 febbraio 2020
6 e 20 marzo 2020