Mamma con stile, corso di stile per mamme

Un corso dedicato a tutte le mamme per ritrovare il proprio stile anche quando il tempo da dedicare a se stesse è davvero poco. Con Fulvia Di Iulio, mamma e psicoterapeuta, un regalo speciale del Momy’s Beauty Lounge – Il primo Istituto di Bellezza per le Mamme, welcome coffee con biscottini e naturalmente i consigli di stile di Filo e le spille salvamamma di Roma03

Mamma con stile, il corso per le mamme

BE FABULOUS BOUTIQUEbefab_logo
Piazza Pietro Merolli, 23
http://www.befabulouswithfilo.com/
https://www.facebook.com/befabwithfilo

Come sapete, a Monteverde c’è un irresistibile Triangolo delle Bermuda che mi trascina nel vortice dello shopping e del benessere che è formato dal delizioso negozio per bambini Duebebè, la Be Fabulous Boutique, che oramai ha riempito i tre quarti del mio armadio, e il Mommy’s Beauty Lounge, il primo Istituto di Bellezza dedicato alle Mamme, un centro di bellezza e benessere dove anche una semplice pulizia del viso diventa – ve lo assicuro – un’esperienza di incredibile relax e vera rinascita!

La Be Fabulous Boutique
La Be Fabulous Boutique
Eccoci in versione mimì e cocò da Be Fabulous Boutique
La meravigliosa Filo di Be Fabulous Boutique

 

La Be Fabulous Boutique
La Be Fabulous Boutique
La Be Fabulous Boutique

 

 

 

 

 

 

Bene, ora la mia cara amica Filo – oramai ho fatto talmente tanto shopping da lei che penso mi consideri quasi una parente – ha avuto una delle sue idee geniali! Grazie a Filo, dopo il parto, sono tornata a sembrare quasi un essere umano… Perciò se ci sono riuscita io, non vi resta che iscrivervi al corso per tornare a splendere!

CORSO

MAMMA… CON STILE

DOMENICA 18 NOVEMBRE
DALLE 14:30 ALLE 17:00

 

Sì, hai capito bene: un corso dedicato a TE mamma che stai uscendo dal turbinio incredibile della meravigliosa esperienza della maternità!

La tua immagine corporea è cambiata, dentro e fuori, ma devi sapere che è possibile riconoscerla e riconquistarla!

Per questo, oltre ai consigli di stile di Filo della Be Fabulous Boutique, ci sarà Fulvia Di Iulio, mamma e psicoterapeuta perchè ritrovare il proprio stile dopo la maternità parte da dentro.

Scoprirai come sia possibile ritrovare uno stile che possa coniugare comodità, femminilità e maternità, scoprendo come farlo anche interiormente.

È un corso pensato per TE che “non hai mai tempo” e quindi durerà solo dalle 14.30 alle 17.00 (incluso il welcome coffee con i biscottini)

Il corso si terrà DOMENICA 18 NOVEMBRE PRESSO BE FABULOUS BOUTIQUE ed ha un costo di 60€ ed è per un massimo di 10 partecipanti!
.
?E ciascuna mamma che parteciperà al corso, riceverà un regalo speciale da Mommy’s Beauty Lounge – Istituto di Bellezza, il primo centro estetico pensato per le mamme?

Infine, a tutte le mamme che parteciperanno verrà regalata una Spilla Salvamamma di Roma03!

Se vuoi avere maggiori informazioni
manda un messaggio
o scrivi su whatsapp
al 3486039937 

Le spille Salvamamma di Roma03
Le spille Salvamamma di Roma03
Articolo precedente#iostoconlabefana: laboratori di Natale per famiglie con bimbi dai 18 mesi
Articolo successivoLa stanchezza delle mamme. Non pretendiamo troppo da noi stesse
Silvia Lombardo è nata nel 1978 a Roma da madre trasteverina e padre siracusano. Dopo una breve pausa in una città mostruosamente più a misura d’uomo come Torino, vive tuttoggi nella Capitale dove si aggira, minacciosa, con carrozzina e passeggino dall’agosto 2016. Diplomata alla Scuola Holden di Torino, si è occupata di cultura e spettacolo per alcune agenzie giornalistiche, ha scritto e realizzato un film a costo zero sul precariato dal titolo “La ballata dei precari” e pubblicato “La ballata dei precari – Guida di sopravvivenza per trentenni” (Miraggi Edizioni, 2011). Fra le altre cose ha fatto la giornalista, l’addetta stampa e l’insegnante di multimedialità per le scuole elementari e i licei. Ha collaborato con la Bel-Ami Edizioni, il Circolo Letterario Bel-Ami, Millionaire, Donne Sul Web, Rai e è stata una blogger de L’Unità. Ha insegnato sceneggiatura e da 12 anni studia il fenomeno della musica scritta nei campi di concentramento, sul quale ha scritto un documentario, uno spettacolo realizzato all’Auditorium Parco della Musica nel gennaio 2015 (con, tra gli altri, Ute Lemper e Marco Baliani) e, la cosa più bella, una lezione concerto per portare questa musica fra i ragazzi delle scuole medie e superiori. Nonostante nessuno avrebbe scommesso una lira sulla suddetta come mamma, il soggetto si dimostra pieno di buona volontà. E menomale perché Diana non dorme, non vuole parlare, non vuole camminare e non rinuncia al latte materno neanche con le cannonate. Quando il gioco si fa duro, non resta che inforcare fascia e passeggino e andare in giro per la città. Prima o poi una delle due dovrà pur dormire…